riconoscimento dei figli naturali

E' "figlio naturale" chi è nato da due persone non sposate tra loro.

 

CHI PUO' EFFETTUARE IL RICONOSCIMENTO

Entrambi i genitori, anche separatamente. Se il riconoscimento è fatto da uno solo dei genitori naturali, questi non può dare nessuna indicazione sull'identità dell'altro.
Il genitore può riconoscere il proprio figlio naturale anche se al momento del concepimento era coniugato con persona diversa.
Il riconoscimento non può essere fatto da chi sia stato legalmente interdetto. Inoltre, il riconoscimento puo' essere fatto anche sotto forma testamentaria: in tal caso ha efficacia solo dopo la morte del testatore e, anche se il testamento viene revocato, la dichiarazione non viene meno.

 

COME EFFETTUARE IL RICONOSCIMENTO

Il riconoscimento può essere effettuato nell'atto di nascita, oppure con una dichiarazione posteriore alla nascita oppure anche solo al concepimento.
Se un figlio naturale ha compiuto 16 anni il riconoscimento non può essere fatto senza il suo assenso.
Il figlio naturale assume il cognome del primo genitore che lo ha riconosciuto.
Se viene riconosciuto contemporaneamente da entrambi i genitori assume solo il cognome del padre.


Dove

Ufficio Anagrafe
P.zza Zannelli, 2
Telefono: 0864.48115
Fax: 0864.487965

 

Quando

Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 - martedì e giovedì dalle 15:00 alle 17:00

 

160 160 160 160
130 160 160 160 160 130
130 160 160 160 160 130